Medico On-Line

Premessa
Il progetto “medico online” nasce fondamentalmente dalla necessità di soddisfare le quotidiane richieste delle famiglie dei bambini/ragazzi in cura presso l’U.O. di Oncoematologia Pediatrica di Palermo, di essere informate su tutti gli esiti relativi a rivalutazioni cliniche, esami di laboratorio, strumentali, a cui sono stati sottoposti i loro figli nell’ambito del protocollo diagnostico-terapeutico.
L’U.O. di Oncoematologia Pediatrica è dislocata su due piani: al piano terra il DH/ Ambulatorio, al 3°piano la degenza ordinaria. Disponiamo di 8-10 posti letto in degenza e riceviamo mediamente 30 assistiti al giorno in DH, con una grande mole di lavoro nelle 12 ore diurne. Una parte consistente dei servizi diagnostici e di erogazione farmaci è collegata in rete ed è esplorabile attraverso la rete intranet aziendale. Esami di laboratorio, indagini radiologiche, prescrizione di farmaci per il primo ciclo terapeutico possono essere accessibili soltanto attraverso il server aziendale. Nelle ore pomeridiane e notturne il medico di guardia è da solo e dovrebbe coprire sia il reparto che il DH, oltre a dover rispondere alle richieste di chiarimenti, in genere telefoniche, da parte dei genitori, in merito ai risultati delle valutazioni cliniche e di laboratorio, al responso delle indagini strumentali ed ai programmi terapeutici previsti nei giorni a seguire. Tutto questo, come è facilmente intuibile, è un carico di lavoro notevole che prevede che il medico sia contemporaneamente presente su due piani.

Finalità progetto
La finalità principale del progetto è la soddisfazione dei familiari dei nostri assistiti, attraverso un servizio di gestione delle informazioni da parte dei medici dell’U.O. in ogni momento della giornata. Grazie all’impiego dei tablet, con cui accedere e gestire tutti i servizi in rete della piattaforma aziendale, il medico avrebbe la possibilità di acquisire tutte le informazioni disponibili sulla rete, operare prescrizioni e condividere in qualsiasi momento protocolli di trattamento e relazioni cliniche, per cui l’effetto finale sarebbe una migliore fruizione delle risorse all’interno dell’Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica.
Questa gestione informatica avrebbe lo scopo di migliorare la comunicazione tra medico e famiglia del paziente, che appare al momento attuale uno dei maggiori punti deboli, soprattutto in considerazione delle dinamiche e complessità del lavoro dell’equipe medica. Potrebbe essere ipotizzato uno scambio di informazioni in tempo reale con i familiari dei nostri pazienti, che, attraverso la rete, verrebbero informati dei riscontri importanti relativi ai loro figli ancor prima che ne facciano richiesta, almeno per quelle famiglie che sono dotate di indirizzo mail.

Strumenti da impiegare:
n. 2 Tablet – Smart PC Samsung ATIV serie EX500 T1C

Le nuove tecnologie della comunicazione e dell’ informazione hanno determinato grandi cambiamenti nel contesto operativo di un’ azienda, introducendo sempre più evolute e veloci modalità di acquisizione delle informazioni. Alla luce di ciò e della convizione che il tablet non rappresenta una semplice alternativa al personal computer, in virtù della mobilità, della logica di sviluppo delle applicazioni e del multitouch, il tablet è in grado di liberare potenzialità, o meglio, per quanto concerne la realtà dell’ Oncoematologia Pediatrica, rendere possibili e funzionali una serie di procedure operative che sino ad ora sono state prese in considerazione solo da un punto di vista teorico.
La specifica scelta del Tablet – Smart PC ATIV serie EX500 T1C è frutto di una attenta analisi, da una parte :

  • delle esigenze procedurali dell’ Unità Operativa

dalla’altra:

  • delle caratteristiche tecnico-operative della piattaforma aziendale
  • delle caratteristiche tecnico-strutturali dell’ architettura della rete intranet aziendale
  • delle possibili modalità di accesso da “remoto” alla stessa (via server web, via connesione VPN e quindi tramite protocolli di tipo PPTP)
  • delle caratteristiche tecnico-strutturali dei servizi web caricati sulla piattaforma aziendale
  • della tipologia di informazioni consultabili

I dati acquisiti ed elaborati hanno indicato che il Tablet – Smart PC ATIV serie 5 risulta essere la soluzione più idonea alle criticità operative della nostra Unità Operativa, per diverse ragioni che, in modo sintetico, possono essere riassunte come segue:

  • Grazie alla presenza del sistema operativo Windows 8 (32 bit), l’ ATIV serie 5 soddisfa tutti i requisiti di compatibilità con la piattaforma aziendale in termini di accesso da remoto tramite connessione VPN (Virtual Private Netvork) ed ancora in termini di accessibilità ed usabilità delle risorse, delle informazioni disponibili via web.
    • Il rivoluzionario design ” convertibile” del tablet – smart Pc Samsung assicura: A) Potenza, modalità d’ uso tipiche di un notebook, come prendere appunti, elaborare testi (prescrizioni, relazioni cliniche, etc.), grazie all’impiego della tastiera ad isola a corredo, che essendo munita di 2 ulteriori porte usb, garantisce, all’occorrenza, di poter collegare altre periferiche (ad es. una stampante).
    • Mobilità, ossia possibilità di acquisire informazioni, aggiornare dati in tempo reale anche in movimento visto che, come precedentemente evidenziato, l’ Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica opera (da un punto di vista logistico) su due piani: al piano terra il DH/Ambulatorio, al 3°piano la degenza ordinaria.
  • Le diverse modalità di inserimento dei dati (digitalizzazione, scrittura, riconoscimento della grafia) possibili, rendono l’ utilizzo del tablet-smart acquisiti ed elaborati hanno indicato che il Tablet-Smart PC ATIV serie 5, pc semplice ed intuitivo anche per i membri dell’ equipe medica che non hanno un’ approfondita dimestichezza con i più innovativi dispositivi tecnologici.

Il Direttore dell’ U.O. di Oncoematologia Pediatrica di Palermo
Dott. Paolo D’Angelo

L’Amministratore di Rete e Sistemi
Giuseppe Furfari

Scegli la tua donazione
Nome*
Cognome*
Telefono
Email*
Indirizzo*
Città*
Provincia*
CAP*
Scrivi un messaggio
Codice di verifica: Il risultato di 5+19 ?